cerca per nome
 cercami

casa a londra

hampstead, uk

progetto: pennington phillips

progetto illuminotecnico: timothy fonfara

rivenditore Viabizzuno: vbo granbretagna

responsabile tecnico di zona: vbo granbretagna

corpi illuminanti

hampstead è uno dei sobborghi più verdeggianti di londra: non è il tipico scenario dove trovare una casa moderna che unisce una forte architettura con elementi progettuali in legno, pietra e vetro.
l'impresa edile kearsley, dimostratasi illuminata committenza, ha chiesto a pennington phillips di progettare una casa in grado di massimizzare l'utilizzo della luce e dello spazio ma che si confondesse in maniera simpatetica con i dintorni. kearsley era entusiasta all'idea di costruire un tranquillo rifugio ad appena qualche minuto di distanza dal centro di londra. gli architetti desideravano sfruttare in maniera ottimale il potenziale della luce naturale, abbondando a questo fine, nell'utilizzo di vetro.
per controllare la temperatura e il riverbero, la loggia è schermata da lucernari in legno di cedro che, oltre a fornire privacy alle camere da letto, donano un tono dorato alla luce del giorno che entra dalle finestre. nella zona notte, l'illuminazione contrasta con la freddezza del vetro.
gli m1 medio pervadono il soffitto con luce diffusa mentre gli m1 micro illuminando dall'alto accarezzano le ante della mobilia. m4 ad incasso illuminano dal basso i muri dietro alla vasca da bagno e l'uso di sistemi per dimmerare permettono di controllare la temperatura della luce e, aumentandola, di simulare l'effetto di una candela e creare un senso di intimità spesso perduta negli ambienti moderni. la forma lunga e stretta della cucina è illuminata da una lunga fessura di vetro (5,5 metri) che inonda di luce la superficie di lavoro mantenendo tuttavia una sensazione di privacy, mentre le pareti di vetro ad ognuna delle due estremità creano l'illusione di trovarsi all'esterno. i profili c1 incassati e gli m1 micro a 90 gradi che illuminano dall'alto si incrociano sul soffitto creando giochi di luce e contrastando le forti linee architettoniche dell'interno. pennington phillips hanno creato un ingresso a doppia altezza avvolta dalla luce naturale grazie all'utilizzo di due pareti vetrate. un camino scultoreo in cemento nero si innalza dal pavimento al soffitto, il suo aspetto dominante è ammorbidito da un ripiano a sbalzo.
un mezzanino fluttua senza sforzi sul tavolo da pranzo offrendo spazio per una tranquilla contemplazione.
due m6 illuminano dall'alto dando luce sia all'architettura che all'arte. in basso, alla parete, gli m1 micro a 45 gradi e gli m4 al pavimento si combinano con la tripla luce montata alle pareti, dall'effetto tenue e diffuso. la danza delle fiamme aggiunge un'ulteriore dimensione ammaliante all'illuminazione.

col pensiero o con il carattere, alle caratteristiche e alle qualità di una persona o di una cosa. deriva dalla composizione di due termini dell'antico greco: σύν e παθος che indicano ‘con' e ‘patos, sentimento'; è quindi evidente che il termine simpatetico sia fondato sull'idea di affinità oggettiva di cose o situazioni, sulla corrispondenza, sulla comunione di intenti ed emozioni. simpatetico è anche una parte del sistema nervoso autonomo del corpo umano: quella parte che prepara l'organismo all'attività, ad esempio innalzando la frequenza cardiaca.

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.