cerca per nome
 cercami

casa a bucarest

bucuresti, romania

progetto: alexandru adam con roger pop, madalina florea

progetto illuminotecnico: alex adam

rivenditore Viabizzuno: artelier design, bucuresti

responsabile tecnico di zona: claudiu diamandescu

corpi illuminanti

questa abitazione a bucarest è il progetto anticonvenzionale per un appartamento di tre stanze che combina nell'impianto estetico le influenze più differenti provenienti dalla pop art, da un'estetica anni sessanta/settanta e da un contemporaneo minimalismo, tutte accomunate dal colore predominante bianco, utilizzato come manifesto, in contrapposizione al contesto caotico dove l'edificio si trova.
il progetto risale al maggio 2006 mentre la costruzione è cominciata nel settembre dello stesso anno e concluso nei primi mesi del 2007. il progetto degli interni è cominciato quando l'edificio era in fase di costruzione e la suddivisione degli spazi ancora da decidere. alcuni vincoli progettuali erano tuttavia già presenti come la pianta irregolare, la dimensione delle colonne maggiore di quella solita, la piccola altezza sotto le travi e la posizione diametralmente opposta dell'ingresso rispetto al soggiorno. ma soprattutto ardua era la superficie dell'appartamento: 110 metri quadrati entro i quali includere due camere da letto con bagno e anti-camera nonché un soggiorno con sala da pranzo e cucina.
il colore bianco, con tutte le ombre che crea, sulle trame e le forme variabili, è stato utilizzato per dare profondità e la sensazione di una maggiore altezza e conferire un aspetto astratto e maggiormente lussuoso al luogo, in contrasto con l'apparente semplicità.
attraverso l'utilizzo del colore bianco, gli architetti hanno reso lo spazio più dinamico, sperimentando contemporaneamente l'uso di luce naturale e artificiale. il primo passo per ottenere un effetto unitario è stato quello di creare un dialogo tra tutti gli spazi dell'appartamento.
l'elemento cardine di tutto il progetto è un quadro/parete che separa il soggiorno dalla camera matrimoniale mentre il lungo ingresso è stato progettato come un'estensione del soggiorno; su un lato dell'ingresso gli architetti hanno progettato una libreria con una decorativa quanto funzionale struttura. ogni pezzo della mobilia e l'illuminazione sono stati attentamente ideati per sottolineare questo concetto.

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.