cerca per nome
 cercami

ristorante canessa

baratti, piombino livorno

progetto: ottanelli&manetti architetti

progetto illuminotecnico: ottanelli&manetti architetti con garbo luci e oggetti

rivenditore Viabizzuno: garbo snc; piombino, livorno

responsabile tecnico di zona: francesco galli

corpi illuminanti

l'intervento ha come oggetto un articolato complesso edilizio posto a pochi metri dal mare nella parte terminale del golfo di baratti, costituito da una serie di corpi di fabbrica realizzati in epoche differenti, attorno al nucleo originario della torre di avvistamento risalente al XVII secolo. l'idea guida del progetto parte dall'intenzione di esaltare le caratteristiche architettonico paesaggistiche del luogo, attraverso un'accurata opera di ripulitura della torre seicentesca ed una misurata introduzione di nuovi elementi e materiali. gli interventi mirano alla realizzazione di un unico spazio articolato attorno al muro in pietra faccia vista della torre dove le varie funzioni (ingresso, bar e sala) sono opportunamente schermate e separate da elementi verticali e campiture orizzontali: setti in muratura intonacati, pannelli in vetro traslucido color blu mare, contro soffitti in cartongesso, e pavimentazioni in gres porcellanato color bronzo ed in listoni di rovere sbiancato. il vecchio muro di pietra diventa l'anima del progetto, il punto di partenza e di arrivo, il raccordo degli elementi e la loro differenziazione, l'essenza di tutto lo spazio. il progetto di luce è stato appositamente studiato per esaltare le caratteristiche di questo importante elemento architettonico: corpi illuminanti m44 incassati a pavimento che ne evidenziano la materia con fasci di luce radente e un taglio a soffitto che lo separa dalla struttura orizzontale, ma che al tempo stesso ad essa lo raccorda grazie alla luce che emerge dal taglio. se di giorno la splendida panoramica sul golfo, creata dall'ampia vetrata, sembra far galleggiare sul mare il pavimento della sala, con l'imbrunire l'attenzione si sposta gradualmente all'interno, fino ad arrivare al crepuscolo quando il copro della torre, opportunamente illuminato con luce radente dal pavimento e dal soffitto si rivela nella sua interezza, riappropriandosi del ruolo centrale della composizione ormai perso da secoli.

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.