cerca per nome
 cercami

casa a viadana

viadana, mantova

progetto: gianfranco zanafredi

progetto illuminotecnico: gianfranco zanafredi

rivenditore Viabizzuno: selfor parma

responsabile tecnico di zona: maicol fedrigo

corpi illuminanti

dal sottotetto di un edificio rurale posto nella campagna lombarda ai margini del po, ha preso forma un'abitazione solare e spaziosa. questa ex soffitta è caratterizzata da un ampio spazio tripartito dai due muri di spina esistenti, aperti da arcate a tutto sesto poste al centro dei setti. un vano scala centrale separa i due ambienti principali e si costituisce a sud-est con il soggiorno-cucina, a sud-ovest con le camere da letto, creando così una separazione fluida tra gli ambienti notte e quelli giorno.
l'illuminazione naturale è risolta mediante un aumento della superficie vetrata delle aperture preesistenti, oltre che da una serie di piccoli lucernari posizionati longitudinalmente lungo ciascuno dei due assi di simmetria relativi agli ambienti; la luce scende dall'alto diffondendo un tono caldo sul pavimento in tavole in legno di recupero e dando maggiore matericità alle pareti in mattoni a vista.
la pendenza delle due falde favorisce l'occasione di utilizzare gli spazi situati in prossimità delle pareti perimetrali come zone di servizio: guardaroba, ripostigli e vani tecnici per gli impianti e la climatizzazione.
nella parte destinata alla zona giorno, un'apertura introversa, dotata di un brise-soleil in legno, si pone esattamente a metà tra il soggiorno e la zona-cucina, in corrispondenza della linea di colmo: ai lati di quest'apertura che inquadra la campagna circostante, si trova la sola parete intonacata dell'intervento. il resto delle murature recupera l'originale tessitura di mattone permettendo di mantenere il sapore caratteristico del vecchio sottotetto.
le pareti divisorie interne sono in cartongesso trattato a calce, mentre quelle delimitanti i servizi vengono rivestite da boiseries ispezionabili. il legno e i setti diventano gli strumenti di scansione dello spazio abitativo che sembra prendere vita da un nucleo centrale forte, caratteristico e simbolico: il camino. si tratta di un mobile-caminetto conformato in modo da avere sui fianchi una libreria e degli scaffali porta-legna; la sua struttura è in acciaio rivestito in legno ottenuto da assi di vecchi treni dismessi. il camino diventa quindi il cuore della casa, l'elemento spaziale che distribuisce le funzioni del soggiorno, l'oggetto che accompagna gli sguardi, li indirizza e li ammalia; la sua posizione assiale tra la cucina e la finestra del salotto permette di traguardare le fiamme dalla cucina e di vedere attraverso la finestra il paesaggio circostante. si apre una sequenza di finestre di luce: dal fuoco alla luce naturale.

boiserie: espressione francese che designa il rivestimento di un interno (pareti, soffitti, pavimenti) con pannelli lignei. già amato da principi e signori del rinascimento per i loro studioli - splendidi esempi, impreziositi da intarsi raffinati, sono quelli del duca federico da montefeltro a urbino e di francesco I de medici a firenze - ebbe una straordinaria applicazione nelle sfarzose dimore della francia del settecento, dove si arricchì di decorazioni a intaglio, di intarsi in madreperla, di dorature e laccature, di pannelli dipinti o ricoperti di specchi. oggi nell'arredamento è un termine usato genericamente per indicare l'insieme di pannelli in legno che rivestono le pareti di una stanza.

camino: canna fumaria; sbocco di un vulcano; condotto per il fumo o i gas sviluppati da un fuoco. per estensione si chiama così il caminetto da sempre simbolo del fulcro della vita domestica, fin dai tempi degli antichi romani quando le vestali erano preposte alla conservazione del fuoco sacro della casa.
deriva dal latino caminus, greco kaminos : focolare, forno, fucina…derivato da kapnos: fumo, dal quale kapnizo: suscito il fumo, accendo il fuoco. è opinione diffusa che trovi ragione nella radice kap, kup che ha il senso generico di muovere ed anche di piegare in curve, in spire, da cui poi quello di fumare.

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.