cerca per nome
 cercami

chipperfield per interni design energies

loggiato del richini, milano

progetto: arch. david chipperfield

progetto illuminotecnico: mario nanni progettista

responsabile tecnico di zona: inmilano@viabizzuno.com

corpi illuminanti

dopo il successo del primo evento greenenergydesign, interni è tornata all'università degli studi di milano per promuovere una nuova grande mostra dedicata al concetto di energia intesa come risorsa simbolica dell'uomo, presentata nella forma di progetti e invenzioni sostenibili. una serie di microarchitetture e di progetti sperimentali e temporanei sono state allestite nella suggestiva cornice dell'antica ca' granda di milano per stimolare riflessioni e dibattiti sul tema dell'impiego delle risorse energetiche e fornire una definizione per tutte quelle energie umane ed inventive che si concretizzano in ogni processo creativo e progettuale. con questo spirito, i progettisti chiamati da interni all'università degli studi, luogo per eccellenza dove si formano le future risorse umane, hanno lavorato sulla metafora energetica con un gruppo di aziende e col contributo fondamentale dei co-producer enel e mini per dar vita a una manifestazione spettacolare, offerta al pubblico più vario, ricca di spunti e stimoli costruttivi. in questo programma l’architetto chipperfield ha realizzato il progetto ‘quinte a sistema’ in collaborazione con marazzi tecnica e Viabizzuno. una serie di diciotto quinte di diverse altezze segnano longitudinalmente lo spazio del portico del richini: i setti organizzati su una lunghezza di oltre settanta metri lineari sono rivestiti con materiale ceramico sistema di marazzi tecnica e illuminati con i corpi illuminanti catena sviluppati da Viabizzuno. un progetto di luce che si integra perfettamente con le catene strutturali del portico illuminando le volte e il volume architettonico e ponendo una luce d’accento sui setti progettati dall’architetto.
le parole di chipperfield: ‘le questioni legate all’ambiente e all’ecologia diventano via via più importanti e forniscono a noi progettisti un nuovo focus. sono sempre stato interessato a un’architettura che ha una certa intelligenza, per come è costruita e per come si comporta, cercando di utilizzare per quanto possibile un tipo di qualità passiva. penso che questo non sia il tempo dell’eccesso ma piuttosto quello di ripensare.’

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.