cerca per nome
 cercami

teatro e biblioteca ‘de bussel’

oosterhout, paesi bassi

progetto: 3to architecten e studio di architettura dp6

committente: comune oosterhout, paesi bassi

progetto illuminotecnico: frans van hooijdonk, vbobenelux

rivenditore Viabizzuno: qc lightfactory, bavel

responsabile tecnico di zona: kurt bruggeman, k.bruggeman@vbobenelux.com

foto: michel kievits

corpi illuminanti

costruito nel 1983, il teatro du bussel che incorpora al suo interno anche la biblioteca theek5, è indubbiamente una delle strutture più rilevanti in ambito culturale di oosterhout, cittadina olandese del brabante settentrionale con oltre 50mila abitanti. dopo aver rilevato la sua inadeguatezza a soddisfare le esigenze odierne, l’amministrazione comunale ha deciso di affidare la ristrutturazione del teatro agli studi 3to architecten e dp6. l’intervento condotto dai due studi ha profondamente rinnovato l’edificio, rendendolo un esempio dello sviluppo culturale della cittadina, perfettamente integrato in un contesto urbano dominato dalla basilica di oosterhout, anche grazie al rivestimento dal colore sfumato simile a quello della pavimentazione esterna. la sua facciata ondulata è stata concepita per richiamare l’idea di un tendone teatrale, mentre sul tetto è stato sviluppato un manto erboso che allieta sensibilmente lo sguardo di chi osserva la struttura dalle finestre degli edifici privati o degli alberghi nelle vicinanze. il collegamento con la natura rappresenta uno dei caratteri più distintivi del teatro. trovandosi in un’area storicamente ricca di alberi, i progettisti si sono ispirati a queste forme naturali anche a livello strutturale e simbolico. le colonne portanti della hall sono state infatti realizzate a forma d’albero e stampe della flora locale sono state collocate lungo le pareti. terminata la ristrutturazione nell’ottobre del 2015, l’edificio ospita ora un’ampia e moderna sala da 500 posti a sedere, nonché una nuova sala da 200. rilevante è stato anche l’allargamento del foyer esistente, un’area dove la luce Viabizzuno incassata e integrata nel controsoffitto ha dato volume all’architettura. il sistema illuminotecnico di base è formato da profili 070 su misura con spot eco led, che attraversano l’edificio da una parte all’altra, per congiungere entrambe le funzioni d’uso (biblioteca e teatro) in un unico edificio visibile. le fenditure scure illuminate da faretti richiamano i fasci di luce utilizzati a teatro e sono completate da sottili faretti m13 con linee di luce a led 13x8 e corpi illuminanti a sospensione signoria, che creano una luce d’accento e favoriscono la visibilità dell’edificio dall’esterno, invitando i passanti ad entrare per vedere quali spettacoli sono in programma, fermarsi nel caffè letterario o ancora per visitare una mostra. de bussel è così diventato il ‘salotto’ di oosterhout.

lingua selezionata: italiano | english | français | Deutsch | español | 中文

www.viabizzuno.com | www.viabizzunomercato.com

legal notice | abbonati al report | Facebook Pinterest instagram

Viabizzuno srl italia via romagnoli 10 40010 bentivoglio (bo) C.F./P.IVA e iscrizione registro imprese di bologna n. 01614551206 - REA n. 351858 - capitale sociale 5.000.000,00 euro i.v.